Cultura giuridica e conoscenza del diritto
a garanzia dei cittadini e del pubblico interesse
Formazione per i notai e i professionisti del diritto
Ricerca scientifica nel campo giuridico

Sono aperte le iscrizioni al Pacchetto formativo 2018

La Fondazione Italiana del Notariato presenta la programmazione formativa messa a punto per il 2018, primo anno del biennio formativo 2018-2019. L’offerta - rivolta prevalentemente ai notai, ma di interesse anche per gli altri operatori del diritto - è erogata sia nella forma tradizionale di convegni sul territorio sia in quella di convegni telematici in differita streaming su piattaforma e-learning.

 

Vai al Sito Iscriviti


Sono aperte le iscrizioni

Ogni giorno i notai svolgono la loro funzione pubblica in tutto il territorio dello Stato, vicino alle famiglie, alle imprese, ai singoli e ai gruppi sociali, ai giovani e agli anziani, ai "forti" e ai "deboli"; ogni giorno essi ascoltano migliaia di persone e, come una cerniera, adeguano le volontà che ricevono alle più varie norme che essi stessi quotidianamente sono chiamati a interpretare. La Fondazione del Notariato propone oggi alla categoria sapienti maestri e grandi osservatori della politica italiana, per un corso seminariale, ovvero un Master, che ha intitolato "Più vicini alla politica".
La lezione in programma per il 10 novembre p.v. si terrà presso il Consiglio Notarile di Milano. Le lezioni del 16 novembre p.v., del 23 febbraio, del 9 e 23 marzo 2018 si terranno presso il Consiglio Notarile di Roma. Le due sedi saranno tra loro collegate in videoconferenza.

Vai al Sito Iscriviti


Sono aperte le iscrizioni

Con l'approvazione della L.124/2017 è stata introdotta nel nostro ordinamento la facoltà delle parti (o meglio di almeno una delle parti) di chiedere al notaio di depositare il prezzo della compravendita o il saldo della stessa.

Vai al Sito Iscriviti


Sono aperte le iscrizioni

L’art. 57, d.l. 24 aprile 2017, n. 50 (Disposizioni urgenti in materia finanziaria ecc., convertito, con modificazioni, in l. 21 giugno 2017, n. 96) contiene diverse e notevoli deroghe al diritto societario, estendendo la disciplina dettata per le sole s.r.l. start-up innovative dall’art. 26, commi 2, 3, 5 e 6, d.l. 18.10.2012 n. 179 (Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese, convertito in l. 17 dicembre 2012, n. 221) a tutte le PMI costituite in forma di s.r.l. Tali disposizioni sollecitano, perciò, una riflessione di ordine sistematico e comparatistico sul "tipo s.r.l.”, e in specie sulla struttura finanziaria e organizzativa della s.r.l. e sulle ragioni di utilizzo del modello. Nel celebrare il proprio decennale, la Rivista di Diritto societario, con il patrocinio della Fondazione Italiana del Notariato e sotto l’egida dei tre Atenei siciliani, intende con il presente Convegno offrire la sede per tale riflessione, chiamando a raccolta contributi e presenze di studiosi e operatori su un tema oggi di centrale interesse nel diritto nazionale ed europeo.

Vai al Sito Iscriviti